(DLCPS 13 settembre 1946 n.233 art.9, DPR 5 aprile n.221 art.4, Legge 4 gennaio 1968 n.15 art. 2 e 5) Utilizzando le facilitazioni previste dalla normativa vigente in materia di autocertificazione
(L. n.127, 15 maggio 1997, DPR n.445/2000)

È necessario presentarsi personalmente presso la Segreteria dell’Ordine muniti del documento d’identità in corso di validità (carta d’identità, passaporto, patente di guida) per la compilazione delle dichiarazioni autocertificabili presenti nella domanda di iscrizione

NOTE: Requisiti fondamentali per l’iscrizione all’Albo sono la residenza o il domicilio lavorativo in una delle province di Milano, Lodi, Monza e Brianza

DOCUMENTI:

  1. Marca da bollo da € 16,00
  2. Documento di identità (FOTOCOPIA carta di identità/CIE, patente, passaporto)
  3. FOTOCOPIA Tessera Sanitaria
  4. 2 fotografie formato tessera
  5. COPIA Green Pass CARTACEO come da Decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172
  6. Attestazione del versamento sul C/C postale n. 8003 di € 168,00 intestato a: Ufficio Tasse Concessioni Governative (N.B. sul prestampato che si trova presso gli uffici postali barrare casella “rilascio”)

All’Ordine dovranno essere corrisposti:

€ 15,50 per tassa iscrizione e immatricolazione (€ 10,00 per la tassa iscrizione e € 5,50 per l'immatricolazione) se la richiesta di iscrizione all’albo professionale avviene nell’anno di conseguimento della laurea.

€ 85,50 per tassa iscrizione immatricolazione (€ 80,00 per la tassa iscrizione annuale e € 5,50 per l'immatricolazione) se la laurea è stata conseguita negli anni precedenti la richiesta di iscrizione all’albo professionale.

Dopo la deliberazione della domanda, l’iscritto riceverà ALL’’INDIRIZZO EMAIL indicato sulla domanda di iscrizione la comunicazione di avvenuta iscrizione all’Albo con l’indicazione della data per il ritiro della tessera di iscrizione.

Riteniamo doveroso informare che l'iscrizione all'Albo ha validità fino al 31/12 dell'anno.

Per presentare la domanda di iscrizione è necessario fissare l’appuntamento on line

CLICCA PER FISSARE L'APPUNTAMENTO

L'Ordine verificherà le autocertificazioni rilasciate e completerà la domanda presentata richiedendo d'ufficio anche Certificato del Casellario Giudiziale in Tribunale.