Candidature al Progetto IN.GEN.CO - L’Infermiere: due generazioni a confronto

30 settembre 2019

Selezione per le candidature al progetto IN.GEN.CO

L'Ordine delle Professioni infermieristiche Milano – Lodi – Monza Brianza, pubblica il bando di selezione delle candidature al progetto dal titolo:

Progetto IN.GEN.CO.  – L’Infermiere: due generazioni a confronto”

Premessa - Obiettivo

Ogni società, popolo ovvero aggregazione di persone, più o meno organizzate, studia, analizza ed esalta la propria storia. La nostra professione, come è noto, affonda le proprie radici in un lontano passato; il tempo trascorso e la strada percorsa ci hanno aiutato a raggiungere, con non poca fatica, risultati per certi versi inimmaginabili solo trent'anni fa. Se ciò è vero, il punto focale e il cuneo miliare non possono non essere gli ultimi tre decenni che scavallano, per così dire, i due millenni. La storia, si diceva, si studia convenzionalmente nello spazio di tempo che divide due o più generazioni ma, ed ecco la peculiarità dell'infermieristica italiana, noi infermieri la storia la stiamo vivendo e facendo. Non è rarità vedere, nei vari ospedali italiani, corsie popolate da infermieri più o meno giovani che appartengono, anche in questo caso tanto per dire, a due generazioni del tutto diverse. Ed ecco il punto, due generazioni. Due generazioni di infermieri formate in momenti storici del tutto diversi che si trovano a convivere lo stesso tempo. L'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Milano Lodi Monza e Brianza, indice una selezione di soli curriculum per il progetto: IN.GEN.CO – L'Infermiere: due generazioni a confronto”. Il metodo sarà quello dell'assise ramificata di due ali. Due gruppi di professionisti affronteranno in plenaria gli argomenti che fibrillano, esaltano e perché no dividono le idee e i pensieri degli infermieri italiani. Quale sarà la differenza tra i due gruppi: l'età. Ogni argomento trattato sarà dibattuto da due significative angolature probabilmente diverse ma certamente non difformi: la spinta e l'accelerazione della giovinezza mitigata con la ponderatezza e la riflessività della maturità. Le due ali dell'assise saranno composte da professionisti infermieri over e under quarant'anni. Il progetto si svilupperà col metodo della formazione sul campo e con l'acquisizione di crediti ECM. Gli incontri saranno a scadenza mensile di tre ore ciascuno per un massimo di sette.

Metodo di studio
Il gruppo di lavoro sarà composto da un insieme di Infermieri over e under 40 anni; il gruppo sarà diviso in due ali di una sola assise. L'operatività sarà quella del confronto diretto e argomentato. L'assise disserterà ogni argomento principiando la trattazione da due focus diversi dettate, appunto, dalla forbice generazionale che contraddistingue i professionisti di cui si compone.

Organizzazione
Sono previste 7 riunioni di tre ore ciascuna per un totale di 21 ore (spalmate nell’arco temporale di 5 mesi da novembre 2019 ad aprile 2020). le giornate, saranno coordinate da Consiglieri dell'Ordine. Il metodo FSC garantisce l'accreditamento del progetto IN.GEN.CO. con un'erogazione di ventuno (21) crediti ECM. Ai professionisti coinvolti nel progetto sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Candidature
I professionisti che volessero aderire al Progetto IN.GEN.CO.. dovranno inviare il proprio curriculum vitae, con richiesta di partecipazione al gruppo di lavoro, presso: formazione@opimilomb.it 

L’unico requisito per la candidatura, oltre alla regolare iscrizione all'OPI Mi-Lo-Mb, è l’età ovvero esser under o over 40 anni di età.
La scelta volontaria di non porre vincoli è dettata dall’intento di favorire la creazioni di gruppi di lavoro non omogenei proprio per meglio garantire il confronto (oltre che generazionale). La possibilità di confronto è una ricchezza, e una fortuna. Insegna, inoltre,  la prospettiva e i modelli che impregnano, sagomano e improntano le relazioni. Essere aperti è un vantaggio. Col monologo ti dai ragione. Col dialogo ti costruisci una ragione.

Le domande dovranno essere inviate a partire dal 30/09/2019 entro e non oltre il 05/11/2019.

Segreteria Organizzativa
OPI Mi – Lo – MB Via Adige 20, 20135, Milano
Tel. 02.59900154 – e-mail formazione@opimilomb.it; sito www.opimilomb.it.

I Responsabili Scientifici del progetto saranno i Consiglieri:

  • Dott.ssa V. Gengo
  • Dott. C. Balzano

I coordinatori dei gruppi di lavoro, oltre ai responsabili scientifici, saranno i Consiglieri:

  • Dott. E. Mosconi
  • Dott. P. Coretti
  • Dott. P. Caporale
  • Dott. S. Greco
  • Dott. D'Ambrosio

Qui di seguito il Bando OPI_IN.GEN.CO.